DIA DAYS: LA PREVENZIONE DEL DIABETE IN FARMACIA - Farmacia all'Aquila
15570
post-template-default,single,single-post,postid-15570,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

DIA DAYS: LA PREVENZIONE DEL DIABETE IN FARMACIA

screening diabete

DIA DAYS: LA PREVENZIONE DEL DIABETE IN FARMACIA

Il 14 novembre, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, iniziano i DIA DAYS, cioè una settimana interamente dedicata allo scrrening gratuito della glicemia.

Il diabete è una malattia metabolica dovuta a una alterazione nella secrezione dell’ormone insulina: è una patologia in costante crescita tanto che si prevede che nel 2030 le persone diagnosticate con diabete saranno 5 milioni. Vista la crescente incidenza, dal 2002 è stata istituita una giornata per sensibilizzare e informare le persone su prevenzione e gestione di questa malattia.

La campagna di quest’anno prevede un coinvolgimento attivo anche delle farmacie che sempre di più stanno diventando un importante presidio sanitario a cui rivolgersi: sono quasi 2.800 le farmacie che, in appena dieci giorni, hanno già aderito al Progetto diabete, la campagna di screening targata Federfarma al via in tutta Italia dal 14 novembre, in concomitanza con la Giornata mondiale del diabete.

Anche noi abbiame deciso da dare il nostro contributo, consapevoli che soprattutto in questo caso la prevenzione possa davvero fare la differenza non solo in termini di efficacia della cura, ma anche nello stile di vita del paziente. Dal 14 al 2o novembre sarà possibile eseguire in farmacia il controllo gratuito delle glicemia in regime di autoanalisi, per far emergere i casi di diabete non ancora diagnosticati e individuare i soggetti a rischio. Sarà sufficiente presentarsi la mattina a digiuno.

Testimonial d’eccezione per questa edizione è il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, per sottolineare ancora di più l’importanza di questa campagna.

E’ importante tenere presente che il diabete non ha sintomi specifici o conclamati, soprattutto il diabete di tipo 2 che insorge in età adulta e che una diagnosi precoce può davvero fare la differenza: iniziare in modo tempestivo la terapia, infatti, permette di controllare i livelli di glucosio nel sangue e quindi ridurre la possibilità di sviluppare cmplicanze a livello di gambe, occhi e reni. Ecco perchè è davvero importante partecipare alle campagne di scrrening, soprattutto se si presentano già fattori di rischio quali familiarità con la malattia, sovrappeso, fumo, ipercolesterolemia.

Per maggiori informazioni visita il sito dedicato alla Giornata Mondiale del Diabete o passa in farmacia.

 

 

Questo sito non è una testata medica. I contenuti sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo e non hanno nessuna valenza medico curativa. Non citare senza autorizzazione dell’autore.